More Website Templates @ TemplateMonster.com - June 16, 2014!

Tecarterapia

La tecarterapia, o tecar come più comunemente chiamata, è una radiofrequenza a bassa intensità che viene veicolata attraverso due differenti elettrodi, uno capacitivo e uno resistivo, a seconda dei tessuti che si voglioni trattare.
Si tratta di una terapia assolutamente non invasiva i cui trattamenti sono supportati da validi e numerosi studi.

Le controindicazioni sono limitate allo stato di gravidanza e ai portatori di pace-maker.
Già con la prima seduta il paziente può notare dei benefici dal trattamento. Ottimo l'utilizzo in campo sportivo e ortopedico in quanto permette di velocizzare i tempi di recupero.

Altro fiore all’occhiello del Poliambulatrio Minervini Bruno Fisioterapista è la Pompa Diamagnetica CTU-MEGA 18. Si tratta di un metodo RIVOLUZIONARIO nella fisioterapia moderna.
La pompa diamagnetica è la prima apparecchiatura al mondo dotata di un sistema di accelerazione diamagnetica molecolare sia per la somministrazione locale dei principi attivi sia per la biostimolazione tissutale profonda. Costituisce una vera e propria rivoluzione nel campo della fisioterapia.

CTU–MEGA 18 sprigiona 200 joule di energia e lavora con potenze intorno ai 2 tesla. Sfrutta il principio della forza diamagnetica e pertanto attua una forza di repulsione nei confronti dell’acqua (effetto drenante). Questo ci permette di realizzare due importanti scopi terapeutici:la movimentazione di liqiudi e l'impianto di molecole farmacologicamente attive.
Nel CTU-MEGA 18 l'applicazione di forza diamagnetica è unita ad un erogatore di terapia capacitiva e resistiva (TECAR) rendendo molto più veloce e potente l'effetto già importante della TECAR. E' particolarmente indicata per:

EDEMI POST TRAUMATICI - EDEMI DA STASI VENOSA - CONTRATTURE,STIRAMENTI E STRAPPI MUSCOLARI - SCIATALGIA CERVICOBRACHIALGIE - ARTROSI - GONALGIE - PATOLOGIE DELLA SPALLA - TENDINITI - CELLULITI ANCHE FIBROSE - IN TUTTE LE FORME DOLOROSE INFIAMMATORIE.